Archivio Cavall_Scrivendo 2018

/Archivio Cavall_Scrivendo 2018
Archivio Cavall_Scrivendo 2018 2018-06-21T09:43:33+00:00

Gennaio

La gioia essenziale di stare con i cavalli è il mettersi a contatto con i rari elementi di grazia, bellezza, spirito e fuoco.

(Sharon Ralls Lemon)

Febbraio

Lui sa quando sei felice

Lui sa quando sei a tuo agio

Lui sa quando sei sicuro

E lui sa sempre quando hai lo zuccherino.

(Anonimo)

Marzo

Il cavallo possedeva al massimo una qualità che faceva dimenticare tutti i suoi difetti; aveva il “sangue”, sangue “che si fa sentire”, come dicono gli inglesi.

I muscoli fortemente rilevati al di sotto della rete delle vene, distesi sotto la pelle sottile, mobile e liscia come raso, sembravano duri come ossa.

La testa asciutta, con gli occhi in rilievo, luminosi e vivi, si allargava verso le froge prominenti dalle membrane iniettate di sangue all’interno.

In tutta la linea della cavalla, e in particolare nella testa, c’era qualcosa di volitivo e nello stesso tempo di dolce.

Era una di quelle bestie che sembra non parlino solo perché la conformazione della loro bocca non lo permette.

(Lev Tolstoj)

Aprile

Vai dalle persone per le opinioni e dai cavalli per le risposte.


(Anonimo)

Maggio

Il cavaliere non pretenderà di vincere la paura del suo cavallo, se non sia certo di aver vinto, anzitutto, la propria!


(Alessandro Alvisi)

Giugno

I fondamenti della comunicazione tra uomo e cavallo si riferiscono a tre principali aspetti: la fiducia, il rispetto, la connessione. Tutte le risposte si trovano dentro a questi tre concetti. Quando i tre aspetti si congiungono si raggiunge la massima intesa uomo-cavallo.


(Lorenzo Capellini)

Luglio

Agosto

Settembre

Ottobre

Novembre

Dicembre